Il nuovo PSR 2014/2020 è alle porte, quasi tutte le Regioni Italiane sono pronte, si aspetta solo l’ok definitivo da Bruxelles.
Tra le tante misure del PSR quella che desta maggior interesse è quella che riguarda il “Primo Insediamento” in agricoltura dei giovani imprenditori agricoli.

 I requisiti di partenza per accedere a questa misura sono:

  • Avere meno di 40 anni
  • Non possedere partita IVA per l’esercizio di attività di conduzione di azienda agricola
  • Non essere iscritto alla Camera di Commercio nel Registro delle Imprese delle aziende agricole
  • Non essere iscritto all’INPS
  • Non essere già proprietario di un’azienda agricola
  • Non essere già Imprenditore Agricolo Professionale o Coltivatore Diretto.

-   Sarà necessario redigere un Piano di Sviluppo Aziendale in cui si illustrerà la situazione ante e post investimento.

-   Bisognerà raggiungere una certa quantità di ULU (unità lavoro uomo) annue per azienda.

 Le risorse destinate a finanziare il “Primo Insediamento” in agricoltura sono variabili in base alla Regione in cui risiede l’azienda. Gli aiuti sono in conto capitale e non coprono il 100% degli investimenti. Le spese IVA sono tutte a carico del nuovo insediato.
         Dalle prime indiscrezioni, pare che dovrebbe sparire la disparità di punteggio tra uomo e donna dato che, alle donne che si insediavano per la prima volta in agricoltura, veniva attribuito un maggior punteggio. Nel caso in cui non dovesse essere tolta questa disparità di punteggio ci saranno controlli più serrati sull’effettiva conduzione dell’azienda agricola da parte delle donne. Inoltre sempre secondo indiscrezioni, pare che i bandi saranno a “sportello” e non a scadenza come nel vecchio PSR. Ciò fa presagire che le disponibilità finanziare legate a questa misura, si esauriranno molto prima del 2020. Oltre a ciò, le domande che presentano errori o parti incomplete non saranno subito escluse ma verrà data la possibilità di apportare correzioni e di ripresentare la domanda di finanziamento.
Si sottolinea come al momento non ci sia ancora nulla di definitivo e certo, di invariato rispetto alla programmazione 2007/2013 restano i requisiti su elencati, per poter accedere al finanziamento.

 Per info scrivete a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

primi sui motori con e-max
 
Copyright © 2018 Terrenitalia.it. All Right Reserved.
Powered By Joomla Perfect