Con la legge di stabilità è stato decurtato del 23% il quantitativo di gasolio agricolo defiscalizzato destinato agli agricoltori per l’anno 2015.
Questo ulteriore taglio del contingente di carburante agevolato porta a quasi il 50% la riduzione dal 2013 a oggi: - 10% nel 2013 e -15% nel 2014. Questo significa che, per ogni litro di gasolio complessivamente assegnabile, quasi un quarto del carburante dovrà essere acquistato presso la rete di distribuzione stradale, con un maggior costo di oltre 11 centesimi di euro per la sola accisa.

fonte: l'informatore agario
primi sui motori con e-max
 
Copyright © 2018 Terrenitalia.it. All Right Reserved.
Powered By Joomla Perfect