ben

 


ben

Oggi chi compra un mezzo agricolo e vuole circolare anche al di fuori del proprio terreno deve essere titolare di p.iva in campo agricolo oltre alla ben nota abilitazione.

john deere 407263 640

La proposta  del senatore Bruno Astorre, come annuncia il Corriere.it, prende spunto dal tormentone "Andiamo a comandare/col trattore in tangenziale" del  youtuber Fabio Rovazzi e riguarda la modifica sull'articolo 110 del codice della strada che prescrive che l’immatricolazione e, conseguentemente, la circolazione su strada delle macchine agricole, venga effettuato a nome di figure professionalmente addette nel settore agricolo, come i titolari di impresa agricola. Ciò significa, tradotto in termini pratici, che solamente gli agricoltori cosiddetti di «professione» possono immatricolare un trattore e dunque possono circolare su strada.
Ma la proposta di legge non annulla l'abilitazione alla guida dei trattori.

La proposta di legge "ROVAZZI" consentirebbe anche agli agricolori per hooby di immatricolare una trattrice  e quindi stipulare normale assicurazione per circolare sulle strade così come prevede il codice della strada con una serie di obblighi.

 

Per leggere la proposta clicca qui

primi sui motori con e-max
 
Copyright © 2018 Terrenitalia.it. All Right Reserved.
Powered By Joomla Perfect