La Legge di Bilancio 2017 ha previsto un esonero contributivo per i giovani coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali under 40 che si insediano nel corso dell’anno 2017.
L'esonero è stato esteso anche a coloro che si sono insediati nel 2016 e che possiedono aziende posizionate in aree svantaggiate e montane. 

L’agevolazione ha durata quinquennale e si traduce in un esonero dal versamento dell’accredito contributivo presso l’assicurazione generale obbligatoria per l’invalidità, la vecchiaia ed i superstiti (INPS)

Nei primi tre anni di attività l’esonero sarà TOTALE per poi scendere nel quarto anno di circa un terzo; nel quinto anno sarà dimezzato.
Quindi, precisamente, l’esonero contributivo sarà pari al 100% per i primi 36 mesi, al 66% per i successivi 12 mesi, al 50% per ulteriori 12 mesi. 

 

 

 

Fonte: www.toscana.coldiretti.it

primi sui motori con e-max
 
Copyright © 2018 Terrenitalia.it. All Right Reserved.
Powered By Joomla Perfect